#LaCasaDiJack: il nuovo film di #LarsVonTrier, in sala dal #28Febbraio

#LarsVonTrier è tornato, e il suo Jack sarebbe l’orgoglio di Breton, Maldoror e i sobillatori surrealisti.

La #recensione de #LaCasaDiJack, #TheHouseThatJackBuilt, sussidiario illustrato della disperazione umana: https://bit.ly/2Sh2vgy

#MartaZoePoretti * LaScimmiaPensa.com

Il film è distribuito in 2 versioni. La prima è doppiata e non presenta i passaggi e le scene più cruente. La seconda, in lingua originale, è invece il director’s cut. Entrambe le versioni sono vietate ai minori di 18 anni.*

*Nota del tutto personale: Il sangue è finto, la realtà che viviamo invece no. Scegliete la versione integrale: magari fosse un film la ferita del nostro tempo.

#LaFavorita di #YorgosLanthimos: recensione di una regale farsa grotesque

di Marta Zoe Poretti

Gran Premio della Giuria a #Venezia75, Coppa Volpi e #Golden Globe a Olivia Colman come Migliore Attrice: #LaFavorita di Yorgos Lanthimos continua a collezionare premi, e procede ora agli #Oscar2019 con 10 nomination e passo marziale.

Su La Scimmia Pensa.com la mia recensione di questa regale farsa grotesque: un’irresistibile parabola pre-illumista su femminilità e potere

https://bit.ly/2DsXP2P

 

#ViceIlFilm : la recensione della black comedy con #ChristianBale

Il nostro primo #FilmOfTheWeek per il 2019 è VICE – L’uomo nell’ombra, commedia eclettica e nera, scritta e diretta da #AdamMcKay. Il prode #ChristianBale, premiato come #MigliorAttore ai #GoldenGlobes2019, interpreta #DickCheney: #CavaliereOscuro dell’amministrazine #GeorgeWBush, cui dobbiamo l’intuizione delle “armi di distruzione di massa”, la Guerra in Iraq e molto altro ancora.

La #recensione di #VICEIlFilm : https://bit.ly/2QL4qOG

#MartaZoePoretti * LaScimmiaPensa.com

#TheOldManAndTheGun : #RobertRedford saluta l’arte del cinema

#TheOldManAndTheGun, l’ultimo film di #RobertRedford è al cinema da questo Giovedì #20Dicembre.

Chiunque soffra di ansia e spleen pre natalizi, troverà grande conforto in questo ineffabile capolavoro: un prezioso album di famiglia e un brillante poliziesco, tratto dalla vera storia del rapinatore gentiluomo Forest Tucker, ma costruito come 93 minuti d’improvvisazione jazz.

La #recensione in anteprima dalla #FestaDelCinemaDiRoma #RomaFF13: https://bit.ly/2yoLvOs

#MartaZoePoretti * La Scimmia Pensa.com

**Clip “Perchè Odio il Natale” (a cura del fidato amico e blues man #TomWaits):

 

#Natale2018 #CineList #FilmDiNatale

#UnPiccoloFavore arriva al cinema oggi, giovedì #13Dicembre

Commedia nera, thriller, una scorza d’horror e 2 protagoniste supreme: questa l’irresistibile ricetta del nuovo film di #PaulFeig, con #BlakeLively e #AnnaKendrick.

La #recensione in anteprima di #UnPiccoloFavore, al cinema dal #13Dicembre: https://bit.ly/2QDk2CZ

Marta Zoe Poretti * LaScimmiaPensa.com

P.S: Un Piccolo Favore (A Small Favor) è il nostro film della settimana, nonché uno dei titoli da non perdere nella #Cinelist dei #FilmDiNatale 2018 😉

 

#BohemianRhapsody : la #recensione del #biopic su #FreddieMercury (da oggi al cinema <3)

#29Novembre #BohemianRhapsody da oggi è davvero al #Cinema

la Recensione in anteprima : https://bit.ly/2SKDL1w

#MartaZoePoretti * La Scimmia Pensa.com

 

La Profezia dell’Armadillo: la recensione in anteprima. #Venezia75

di Marta Zoe Poretti

*la recensione è pubblicata anche su L’indiependente

“Spero che il film sia bello come tutti quelli che sono affezionati a quella storia. E so che chi c’ha lavorato è bravo e regolare. Però ecco, non me rompete er cazzo.” – Zerocalcare

Già nel mese di Luglio, con 3 tavole e questa battuta Michele Rech (alias Zerocalcare) tagliava corto e squarciava la coltre di mistero, rumors e pettegolezzi intorno all’adattamento della sua prima graphic-novel: La profezia dell’Armadillo.

In concorso nella sezione Orizzonti della 75. Mostra del Cinema di Venezia, la versione cinematografica dell’Armadillo arriva dopo una serie complessa di difficoltà produttive. Una su tutte: l’abbandono di Valerio Mastandrea, scelto inizialmente come regista, oltre che autore della sceneggiatura (firmata con Zerocalcare, Oscar Glioti e l’ineffabile critico in maschera, inventore delle Recinzioni, noto col nome di Johnny Palomba).

Adattare per il grande schermo quello che non è banalmente un fumetto, ma “il manifesto della generazione di tagliati fuori”, era di per sé materia incandescente. Per compiere l’impresa, Fandango sceglie un regista al suo primo lungometraggio: Emanuele Scaringi. Non che la stampa o i fan di Zero fossero in trepidante attesa: stavano proprio al varco, molti col coltello tra i denti.

Continue reading “La Profezia dell’Armadillo: la recensione in anteprima. #Venezia75”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: