#SundayMorning : Lou Reed (thelovingmemory)

LOU REED

(New York, 2 Marzo 1942 – Southampton, 27 Ottobre 2013)

E’ dall’Ottobre di 4 anni fa che abbiamo perso la voce e l’estro “Rock’n’Roll Animal” di Lou Reed: il cantautore newyorkese prima anima dei Velvet Underground, della Factory di Andy Warhol, poi solo della sua carriera solista.

Esistono innumerevoli film che conservano pezzi storici di Lou Reed nella loro colonna sonora.

Questa domenica abbiamo scelto SATELLITE OF LOVE.

*in questo caso, ad esempio, troverete la versione originale in VELVET GOLDMINE (Todd Haynes, 1998) ma anche una insolita cover di MILLA JOVOVICH in THE MILLION DOLLAR HOTEL di Wim WENDERS (2000).

#enjoy

 

#MZP ❤ #LouReed

#RocknRollAnimal

#Sundaymorning #Buonadomenica

“As a society, we encourage girls and women to be emotionally accessible, and in touch with their feelings; we say that it’s an innately feminine trait. We say it, that is, until they have feelings that make us uncomfortable, at which point we recast them as melodramatic harpies, shrieking banshees, and basket cases.” (TORI AMOS)

IT: “Come società incoraggiamo le ragazze e le donne ad essere sempre emotivamente aperte, consapevoli dei propri sentimenti; crediamo sia un tratto femminile innato. Ma solo finché quegli stessi sentimenti non ci mettono a disagio: a quel punto riformuliamo l’immagine della donne come arpie melodrammatiche, spiriti urlanti nella notte, o banalmente delle pazze.”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: