#MadeInItaly: il film di #Ligabue debutta al cinema ed è subito n.1

#26Gennaio. E’ in sala solo da ieri MADE IN ITALY, il nuovo film di Ligabue con Stefano Accorsi Kasia Smutniak, ma già sbaraglia la concorrenza.

Il film, prodotto da Fandango e Medusa, entra direttamente al numero 1 al Box Office, superando novità significative, tra cui L’uomo sul treno, thriller al cardiopalma con Liam Neeson; Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e i grandi favoriti alla Notte degli Oscar.

La storia di Sara e Riko arriva 18 anni dopo Radiofreccia. Nel video trovate Luciano Ligabue (in compagnia di Domenico Procacci e del cast al completo) che riassume Made In Italy in poche, essenziali parole: un film dedicato a quelle “brave persone” di cui non è interessante parlare, ma soprattutto un film “di cuore”, perché per il rocker di Correggio “sentimentale” non è ancora un termine da buttare.

 

 

 

#thelovingmemory

Marta Zoe Poretti

#Ligabue #MadeinItaly

#21Novembre: il nuovo #video di #Bjork è #Blissing Me

Il 21 Novembre è il compleanno dell’artista e performer islandese nota come BJORK.

Alla fine di questa settimana, Venerdì 24 Novembre, è prevista anche l’uscita del suo nuovo album in studio: UTOPIA.

Il nuovo singolo prende il nome di BLISSING ME

Come da tradizione, il video è una sorpresa ipnotica da cui sembra impossibile staccare gli occhi. 

La storia dei videoclip di Bjork è una sorta di universo parallelo: un capitolo a parte nella sua discografia, dove trovano spazio i più importanti filmaker del nostro tempo: autori del calibro di Michel Gondry, Spike Jonze, Chris Cunningham, Harmony Korine. Senza contare l’ex marito di Bjork, Matthew Barney (regista controverso e radicale come nessuno, se ci riferiamo alla cinematografia dei primi anni 2000).  A lui si aggiungerà un’autentica collezione dei più influenti video artisti contemporanei: ma solo e rigorosamente i più estremi, quelli che dall’avvento delle tecnologie digitali hanno scelto di addentrarsi nelle sperimentazioni più radicali.

Con il 2017 nella galleria di Bjork, perfetta quadratura del cerchio tra installazione, video arte e videoclip musicale, troviamo anche il celebre fotografo Tim Walker ed Emma Dalzell, autori del nuovo singolo Blissing Me.

Per questa e altre delizie non possiamo che rimandarvi al canale Youtube: http://bit.ly/2iDM0Ms

 

Qui troverete disposti con cura tutti i video dagli anni ’90 ad oggi.

Prima di immergersi, è consigliato un respiro profondo.

Marta Zoe Poretti

#MZP ❤ #Bjork

#DavidLynch alla Festa del Cinema di Roma. Storia di una breve domanda. #mzp

“Ogni puntata della terza stagione di Twin Peaks termina con una performance musicale. Oltre a David Bowie e Angelo Badalamenti, ci sono altri musicisti di riferimento per il tuo cinema, che vorresti nei tuoi prossimi progetti?”

Questa (in inglese e con troppa emozione) è la domanda che ho rivolto a David Lynch alla Festa del Cinema di Roma.

DAVID LYNCH:  Chrysta Bell è una cantante. La cosa straordinaria dei musicisti e i cantanti, in realtà soprattutto i cantanti, è che sono così abituati a esibirsi in pubblico. Per questo non hanno alcun genere di paura. Molti di loro possono essere attori grandiosi.”

 

Fatalmente, CHRYSTA BELL non è altri che la splendida Agente Speciale Tamara Preston nella terza stagione di TWIN PEAKS (2017).

Per la sua carriera di cantautrice, performer e musa, ecco 2 video firmati Chrysta Bell & David Lynch:

BACK SEAT (tratto dall’EP “Somewhere in the Nowhere”, 2016)

e ALL THE THINGS (2014):

 

 

#Halloween 2017: MARTIN, GEORGE A. ROMERO (1976) #thelovingmemory

HORROR NIGHT 2017 @thelovingmemory.org

(ENG) To celebrate Halloween in the bizarre year of 2017 our  choice can only be GEORGE A. ROMERO’s MARTIN.

Released in 1976, starring the young John Amplas as a troubled tenenage vampire (torn between his twisted imagination and a desolate sad reality) this movie is a pure #hiddentreasure in Romero’s filmography.

George A. Romero left us on July the 16th, after a life dedicated to Cinema.

Don’t miss MARTIN, not a blockbuster yet a masterpiece from the author of The Night of the Living Dead (1968).

Here’s the original Trailer and a free full streaming of George A. Romero’s Martin on YOU TUBE:

 

(IT) Per la notte di Halloween 2017 la scelta di THE LOVING MEMORY non può che essere WAMPYR (MARTIN) di GEORGE A. ROMERO (1976). Protagonista John Amplas nella parte di un giovane vapiro, diviso tra la la sua immaginazione distorta e una Realtà  troppo triste per essere vissuta.

George A. Romero, autore de La notte dei morti viventi (1968), ci ha lasciato il 16 Luglio di quest’anno dopo una vita dedicata al Cinema.

Nei link di questo articolo troverete il TRAILER ORIGINALE del 1976 ed il FILM COMPLETO (in lingua inglese, senza sottotitoli), disponibile gratuitamente in streaming su YOU TUBE.

#enjoy

Marta Zoe Poretti

#MZP ❤ #Halloween

#SundayMorning : Lou Reed (thelovingmemory)

LOU REED

(New York, 2 Marzo 1942 – Southampton, 27 Ottobre 2013)

E’ dall’Ottobre di 4 anni fa che abbiamo perso la voce e l’estro “Rock’n’Roll Animal” di Lou Reed: il cantautore newyorkese prima anima dei Velvet Underground, della Factory di Andy Warhol, poi solo della sua carriera solista.

Esistono innumerevoli film che conservano pezzi storici di Lou Reed nella loro colonna sonora.

Questa domenica abbiamo scelto SATELLITE OF LOVE.

*in questo caso, ad esempio, troverete la versione originale in VELVET GOLDMINE (Todd Haynes, 1998) ma anche una insolita cover di MILLA JOVOVICH in THE MILLION DOLLAR HOTEL di Wim WENDERS (2000).

#enjoy

 

#MZP ❤ #LouReed

#RocknRollAnimal

#PaulThomasAnderson : il primo trailer di #PhantomThread

Il nuovo #film di PAUL THOMAS ANDERSON si intitola PHANTOM THREAD.

L’ottava pellicola scritta e diretta da P.T. Anderson è anche l’ultima della carriera di DANIEL DAY LEWIS: l’attore irlanedese (indimenticabile protagonista de L’età dell’innocenza e Gangs of New York di Martin Scorsese; Nel nome del padre e Il mio piede sinistro di Jim Sheridan, interpretazione che nel 1989 è premiata con l’Oscar) aveva già annunciato il suo addio alle scene.

Dal canto suo PTA, enfant prodige della Valley, già autore di Hard Eight (Sidney, 1996), BOOGIE NIGHTS (L’altra Hollywood, 1997), MAGNOLIA (2000), Punch-drunk Love (UBRIACO D’AMORE, 2003), There will be blood (IL PETROLIERE, 2007), THE MASTER (2012) e Inherent Vice (VIZIO DI FORMA, 2014) ha finalmente rivelato #trailer e #sinossi della sua ultima creatura.

Dopo il video di DAYDREAMING prosegue anche la collaborazione tra P.T. Anderson e la band dei RADIOHEAD: Johnny Greenwood è infatti autore della colonna sonora di #PhantomThread.

Sul sito CIGARETTES & RED VINES – THE DEFINITIVE PAUL THOMAS ANDERSON tutti i dettagli: cigsandredvines.blogspot.it

 

Marta Zoe Poretti

MZP<3 PTA

1977/2017 Happy bday #Punk <3

The #Punk #evergreen for tonight is: #SexPistols’ SILLY THINGS

Excerpt from The Motion Picture #Soundrack : THE GREAT ROCK’N’ROLL SWINDLE

(a #documentary #film by Julian Temple, 1979)

 

#thelovingmemory

#rocknroll

#17Ottobre #StrangerThings2

Mancano solo 10 giorni al #27Ottobre: data ufficiale per la #release su #Netflix della seconda stagione di STRANGER THINGS.

Intanto, ecco gli ultimi #trailer (in #italiano e in lingua originale #inglese):

Nel 2016 STRANGER THINGS sembra aver letteralmente sedotto il mondo: la sua struttura appartiene alla più classica della #serie #Horror, eppure resta un’opera così contemporanea da negarsi ad ogni genere di cliché.

Dai nostalgici irrimediabili del decennio ’80, per arrivare in modo trasversale alle nuove generazioni (senza trascurare l’élite dei #cinefili interplanetari) questa produzione originale Netflix (firmata Matt e Ross Duffer) sembra aver conquistato tutti.

Il #27Ottobre è sempre più vicino.

Riusciranno i nostri eroi a soddisfare un orizzonte di aspettative così tanto agguerrite?

Per la risposta definitiva su STRINGER THINGS 2 attendiamo il ritorno di Winona Ryder, Millie Bob Brown (meglio nota come “Eleven”), Matthew Modine, David Harbour e gli altri giovani protagonisti.

Il primo indizio esiste, e sembra molto chiaro: “IT ONLY GETS STRANGER”.

 

#serietv #strangerthings #strangerthings2

#netflix

#thelovingmemory #mzp

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: